Testing, Adjusting and Balancing

T.A.B.

I TAB (Testing, Adjusting and Balancing = Prove, Regolazione e Bilanciamento) sono i tre principali passaggi utilizzati per ottenere il corretto funzionamento dei sistemi HVAC
(Heating, Ventilation, and Air Conditioning = riscaldamento, ventilazione e aria condizionata).


La parola TAB di solito si riferisce alla procedura di “messa a punto” degli impianti, richiesta per la costruzione di edifici commerciali, ospedali ed in generale grandi opere, più spesso per clientela estera che per clientela Italiana.
Talvolta per TAB si intendono invece le TAB Agency, cioè le imprese specializzate che impiegano personale che svolgono questo servizio.


In generale, lo specialista TAB effettua misurazioni sui circuiti aeraulici ed idronici dei sistemi HVAC e regola le portate come richiesto per ottenere prestazioni ottimali degli impianti climatizzazione ambientale estiva ed invernale.
Il bilanciamento è di solito basato sui valori di portata di progetto, richiesti dal progettista meccanico che ha redatto il progetto, e la TAB Agency presenta una relazione scritta, che riassume i test e il bilanciamento e rileva le carenze rilevate durante i lavori TAB.


Prove (Testing): è l’uso di strumenti specializzati e calibrati per misurare temperature, pressioni, velocità di rotazione, caratteristiche elettriche, velocità e quantità di aria e acqua, per una valutazione dei componenti costituenti l’impianto e le prestazioni dell’impianto nel suo insieme.

Regolazione (Adjusting): è l’impostazione di regolazione di dispositivi quali serrande di taratura dei circuiti aeraulici e valvole di regolazione dei circuiti idronici, regolando la velocità/ portata di ventilatori e pompe, in relazione anche ai dispositivi di controllo automatici come termostati e regolatori di pressione per ottenere le prestazioni del sistema richieste dal progetto, garantendone efficienza durante il normale funzionamento.

Bilanciamento (Balancing): è la regolazione del impianto, attraverso l’utilizzo di procedure di gestione per raggiungere i requisiti richiesti. In lingua italiana, regolazione e bilanciamento sono parole quasi sinonime, pertanto questa distinzione di cui sopra può apparire rindondante. Possiamo chiarire meglio da differenza evidenziando che ad esempio, in un circuito idronico, si effettua la “Regolazione” forzando (manualmente o con la regolazione elettronica) le valvole automatiche alla massima apertura, e dopo si “Bilancia” l’impianto verificando che funzioni senza le forzature.